Regione: da Parco M.Avic a carcere, approvate 4 mozioni Lega

Via libera anche a una risoluzione su Palaindoor di Aosta

Il Consiglio regionale della Valle d'Aosta ha approvato quattro mozioni e una risoluzione, presentate dalla minoranza, su vari temi: dall'Area megalitica al Parco Mont Avic, dal carcere di Brissogne al benessere organizzativo e al Palaindoor di Aosta.La prima - presentata da Nicoletta Spelgatti (Lega Vda) - impegna il Governo regionale a prevedere la possibilità di acquistare un biglietto cumulativo che aggiunga ai siti del Teatro romano, del Criptoportico, del Museo archeologico e della Chiesa paleocristiana di San Lorenzo anche la visita all'Area megalitica, oltre che a dotare l'area periurbana di cartellonistica che guidi i turisti verso l'Area megalitica. La seconda - presentata da Dennis Brunod (Lega Vda) - era volta al posizionamento dell'indicazione "Parco Naturale Mont Avic" sui cartelli autostradali delle uscite di Verrès e Pont-Saint-Martin.
    La terza - presentata da Andrea Manfrin (Lega Vda) - riguardava la possibilità di avere un dirigente penitenziario a tempo pieno e in pianta stabile nella casa circondariale di Brissogne e impegna il Governo regionale ad avviare in tempi brevi un'interlocuzione con il Ministero di giustizia. L'ultima mozione - presentata da Nicoletta Spelgatti (Lega VdA) - impegna il Governo regionale a dare mandato ai vertici dell'Usl affinché provvedano ad avviare tutte le procedure necessarie per realizzare, nel più breve tempo possibile, indagini sul personale sia della Dirigenza che del comparto sanità, volte a rilevare il benessere organizzativo e il grado di condivisione del sistema di valutazione nonché la rilevazione della valutazione del proprio superiore gerarchico da parte del personale.
    Infine il Consiglio regionale ha anche approvato all'unanimità una risoluzione depositata in Aula dai gruppi Pour l'Autonomie e Lega Vda in merito al Palaindoor di Aosta. Il testo, illustrato dal Consigliere di Pour l'Autonomie Mauro Baccega e emendato in accordo con l'Assessore Jaen Pierre Guichardaz, impegna il Governo regionale a proporre l'istituzione di un tavolo urgente con l'Amministrazione comunale di Aosta per confrontarsi sulle problematiche legate al Palaindoor dedicato a Marco Acerbi.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie