Covid:Vda spera in rinvio udienza Consulta su legge aperture

'Tema sul tavolo trattative con nuovo Governo'

(ANSA) - AOSTA, 10 FEB - La Regione Valle d'Aosta spera di poter ottenere il rinvio dell'udienza della Corte costituzionale, fissata per il 23 febbraio, riguardante l'impugnativa della legge sulle aperture. Lo ha riferito oggi in Consiglio regionale il presidente Erik Lavevaz, rispondendo ai consiglieri della Lega Vallée d'Aoste Stefano Aggravi e Andrea Manfrin.
    "I tempi sono strettissimi - ha detto Lavevaz - perché il 23 febbraio è prevista la sentenza sull'impugnativi della nostra legge, quindi sarà da capire se ci sono dei margini per trattare almeno il rinvio di questa sentenza, per poter fare dei ragionamenti nel mentre, sperando di avere un governo entro il fine settimana o lunedì". Lavevaz ha anche precisato che gli uffici regionali del Dipartimento legislativo sono in contatto con il gabinetto del ministero degli affari regionali "per cercare di trovare una soluzione che permetta il ritiro dell'impugnativa". Inoltre, secondo Lavevaz, il tema è stato posto dal senatore valdostano Albert Lanièce "sul tavolo delle trattative con il nuovo Governo perché è un argomento su cui dobbiamo arrivare a un punto di chiusura".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie