Vaccini: Barmasse, Vda migliore performance tra regioni

Richiami si concluderanno entro metà febbraio

(ANSA) - AOSTA, 11 FEB - "Lo scopo primario della campagna di vaccinazione è raggiungere il prima possibile tutta la popolazione target e la Valle d'Aosta pare essere su questa strada. I dati al 5 febbraio indicano che è stato somministrato il 95,4% delle dosi consegnate, rispetto all'84% della media nazionale, migliore performance tra le regioni". Lo ha detto oggi l'assessore regionale alla Sanità Roberto Barmasse, rispondendo a una interpellanza presentata dalla Lega Vallée d'Aoste.
    "Siamo anche stabilmente alla seconda posizione tra le 21 Regioni e Province autonome per la percentuale di ultraottantenni vaccinati, significativamente superiore alla media", ha spiegato l'assessore, precisando che i richiami, avviati il 22 gennaio, si concluderanno entro metà mese. È inoltre prevista una seconda chiamata per operatori sanitari e sociosanitari che non hanno inizialmente aderito alla campagna per motivi diversi.
    "Le statistiche e le valutazioni fatte da Gimbe mostravano una percentuale molto alta di personale non sanitario vaccinato - ha spiegato il consigliere Paolo Sammaritani (Lega Vda) - e volevamo capire chi rientrasse in questa categoria: rilevare che si tratta di personale che agisce in settori chiave sia per l'emergenza sia per servizi di pubblico interesse generale fa capire che ci sono delle priorità che vanno tenute in debita considerazione. È giusto che i piani, che vengono elaborati in modo scientifico, siano rispettati nella misura maggiore possibile". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie