Enti locali: insediato gruppo di lavoro su riforma

Dal 2 marzo al via analisi varie proposte di revisione normativa

   Il gruppo di lavoro per la revisione della disciplina regionale in materia di esercizio associato di funzioni e servizi comunali e di segretari degli enti locali ha avviato i suoi lavori ieri pomeriggio. Coordinato dal presidente della prima Commissione consiliare 'Istituzioni e autonomia', Claudio Restano (VdA Unie), è composto da un rappresentante per ogni gruppo consiliare: Marco Carrel (Pour l'Autonomie), Paolo Sammaritani (Lega VdA), Albert Chatrian (AV-SA), Corrado Jordan (VdA Unie), Giulio Grosjacques (UV) e Erika Guichardaz (PCP) e da cinque rappresentanti del Consiglio permanente degli enti locali (Cpel): Franco Manes (Sindaco di Doues e Presidente del CPEL), Alex Micheletto (Sindaco di Hône), Lucina Grivon (Sindaco di Emarèse), Michel Martinet (Sindaco di Gressan), Riccardo Bieller (Sindaco di Pré-Saint-Didier).
    "Abbiamo definito una prima calendarizzazione dei lavori - riferisce il presidente Claudio Restano (VdA Unie) -: martedì 2 marzo ci sarà una nuova riunione del gruppo, in cui incominceremo ad analizzare le varie proposte di revisione in ordine di priorità. Oggi, confrontandoci anche con la dirigente della struttura regionale Enti locali, Tiziana Vallet, è stata ribadita la necessità di addivenire ad un nuovo testo di legge condiviso". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie