Svelate le migliori Fontine d'alpeggio

A Bard la cerimonia di premiazione del concorso Modon d'Or

(ANSA) - AOSTA, 27 NOV - Sono di Claudio Pomat (alpeggio Comba Zerman di Etroubles), della società Agriloe La Coccinelle (alpeggio Grimondet di Gressan) e di Attilio Yeuilla (alpeggio Maisonette di Avise ) i vincitori dell'edizione dei Modon d'Or 2019, concorso nazionale Fontina d'alpeggio, al quale sono state iscritte 65 forme.
    Le 'medailles d'or' sono invece state assegnate all'azienda agricola Pra d'Arc (alpeggio Pra d'Arc di Saint-Rhémy-en-Bosses), a Piera Belley (alpeggio Ersaz di Valtournenche), Francesco Brédy (alpeggio Pleytau-Berovard di Ollomont), alla società Chatelair (alpeggio Tzoublanc di Ollomont), a Fulvio Chabloz (alpeggio Plan de l'Eyve di Gressan), azienda Myosotis (alpeggio Prarayer di Bionaz), Francesco Pinet ((alpeggio Chatellard di Torgnon).
    I nomi sono stati resi noti nel corso della conferenza stampa di presentazione della cerimonia di premiazione in calendario domenica 7 dicembre al forte di Bard. "Il Modon d'or - ha sottolineato l'assessore all'agricoltura Laurent Viérin - è un'iniziativa fondamentale per il miglioramento del settore lattiero-caseario della nostra Regione ed è strumento di promozione di uno dei nostri prodotti di eccellenza". Ha poi annunciato che "il binomio Fontina-Tartufo avrà un importante sviluppo della giornata del 7 dicembre". La giuria di eccellenza ha scelto i vincitori tra le dieci Fontine dop selezionate dalle Giurie tecnica e degli operatori del territorio. Ben otto forme hanno superato i 90 punti.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie