Forum all'ANSA con il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro

"Non riusciremo a debellare la criminalità, ma possiamo contrastarla". Quanto al Mose, "è un'opera importantissima per la salvaguardia della città, e quindi deve essere finita"

"Per fare le cose ci vuole umiltà e coraggio e chi fa le cose, sbaglia. Per quanto mi riguarda mi ricandiderò a fare il sindaco": lo ha detto il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ospite di un forum all'ANSA, che si è svolto nella sede centrale di Roma. 

IL VIDEO DEL FORUM

 

"Mi ricandiderò con la mia lista 'Brugnaro sindaco' ma spero di allargare la mia compagine. Se la Lega deciderà di presentare un proprio candidato, da uomo di sport, combatteremo", ha aggiunto Brugnaro. 

Il sindaco è intervenuto anche sul tema della criminalità: "Non riusciremo a debellare la criminalità, ma possiamo contrastarla. Dobbiamo contrastarla. In Veneto noi li arrestiamo i delinquenti. Sono orgoglioso di quanto facciamo. Ci sono delle regole e vanno rispettate da tutti".

E sull'inquinamento, la questione, ammette il sindaco, "esiste a Venezia". "Noi - aggiunge - stiamo sviluppando le barche ibride. Abbiamo già un battello, l'abbiamo inventato noi in mancanza di produzioni industriali. Il Lido, poi, sarà la prima isola al mondo completamente elettrificata".

Quanto al Mose, dice, "è un'opera importantissima per la salvaguardi della città, e quindi deve essere finita. La competenza è del governo, e in particolare del ministero delle Infrastrutture dal quale non abbiamo ricevuto ancora notizie. Da subito bisogna ragionare sulla sua gestione. Su questo non si potrà prescindere dal coinvolgimento della città".

L'incontro con Brugnaro fa parte di una serie di forum promossi dall'ANSA dedicata ai sindaci delle grandi città e ai temi delle realtà del territorio.

Sindaco Venezia: contributo solo per day-tripper

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere