Bilingue operato al cervello da sveglio con interprete

A Mestre, per il controllo delle funzioni cerebrali

(ANSA) - VENEZIA, 07 LUG - All'Ospedale dell'Angelo di Mestre i neurochirurghi hanno operato al cervello, da sveglio, un immigrato bilingue nepalese. Hanno dialogato con lui durante l'intervento sia in italiano che nella lingua madre per assicurarsi che non venissero lese le funzioni del linguaggio. A tutto l'intervento, durato 6 ore, ha partecipato un'interprete d'eccezione: si tratta di una giovane immigrata residente a Oriago di Mira (Venezia), fresca di abilitazione come operatrice socio sanitaria, che è entrata volontariamente in sala operatoria per la prima volta nella sua vita. Gli specialisti dell'Ospedale di Mestre si sono trovati a dover rimuovere, nel cervello del paziente, una lesione dovuta a una malformazione vascolare (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie