Performance di teatro-danza a Uffizi Live martedì 12 settembre

Firenze - Spettacolo di danza

L'associazione culturale AD-AR-TE presenta "Tre noccioli del Duecento": azione poetica di teatro-danza sull'infanzia di Giotto, Cimabue e Duccio di Buoninsegna.

Motivo ispiratore dell’azione scenica è la visione avvolgente dei tre dipinti che caratterizzano la Sala delle Maestà: “Madonna Rucellai”, “Madonna d’Ognissanti” e “Maestà di Santa Trinita”. Attraverso la presenza dei loro dipinti, Duccio da Boninsegna, Giotto e Cimabue “abitano” questa sala e la scrittrice Maria Pagnini  ha “dipinto” con le sue parole i loro ritratti da bambini. La performance evoca frammenti di un’ipotetica infanzia dei tre pittori,  immergendo lo spettatore nelle atmosfere della fine del Duecento.

Tre Madonne, tre madri, tre donne “impastano” suoni, gesti e lingue (italiano, tedesco e francese), restituendo teneri momenti di vita quotidiana. L’impianto coreografico  dell’azione teatrale e l’uso di tre differenti lingue contribuiscono a coinvolgere i visitatori, adulti e bambini, in una visione  delicata e poetica di forte impatto emotivo.

Interpreti: Miriam Bardini e Patrizia Mazzoni (attrici), Bianca Papafava (coreografa e danzatrice)

Testo: Maria Pagnini

Tre repliche nella Sala 2 (Le Maestà) ai seguenti orari: 19.10-19.30, 19.50-20.10, 20.30-20.50.



Piazzale degli Uffizi, 6, Firenze

+39.05523885

http://www.uffizi.it/

ga-uff@beniculturali.it

Modifica consenso Cookie