Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. Castelbasso 2022, ultime serate per Borgo della cultura

Castelbasso 2022, ultime serate per Borgo della cultura

Mostre di Francesco Lauretta e Aryan Ozmaei aperte fino al 28/8

(ANSA) - CASTELBASSO, 17 AGO - Ultimo week-end di spettacoli per Castelbasso 2022 - Borgo della cultura, la manifestazione allestita anche quest'anno in provincia di Teramo dalla Fondazione Malvina Menegaz per le Arti e le Culture, guidata da Osvaldo Menegaz. Le mostre, però, resteranno aperte fino a domenica 28 agosto.
    Da venerdì 19 a domenica 21 agosto sono in programma tre serate.
    Venerdì 19 agosto, doppio appuntamento co-organizzato con il Fla, Festival di libri e altre cose di Pescara. Alle 21, Maura Chiulli parlerà del suo romanzo "Ho amato anche la terra" (Hacca Edizioni) con Annacecilia Serafini. Alle 21.30, spazio a Non è al momento raggiungibile" con Valentina Farinaccio ed Erica Mou.
    Il nuovo romanzo di Valentina Farinaccio esplora uno spazio nuovo che ha cambiato definitivamente il nostro modo di parlare, di guardarci e di guardare gli altri: quello virtuale. Ad accompagnarla in questa speciale presentazione-concerto, Erica Mou, Premio della critica Mia Martini a Sanremo nel 2012, sei album in studio e oltre 700 concerti in giro per il mondo anche insieme ad artisti come Paolo Nutini, Patti Smith e Suzanne Vega.
    Sabato 20 agosto, alle 21.30, un appuntamento a cura della Società della musica e del teatro Primo Riccitelli. Sul palco Daniele Scannapieco quartet feat Valentina Mattarozzi in "I am Billie". Scannapieco, sassofonista di spicco della scena jazz, insieme a Mattarozzi, attrice, cantante, autrice e compositrice, in un concerto dedicato a Billie Holiday che ripercorre, attraverso aneddoti e brani significativi, l'eccezionale e tragica storia di una delle più amate cantanti di tutti i tempi.
    Domenica 21 agosto, alle 21.30 per la rassegna "Organo - Dialogo tra instrumenti da vento" concerto di Luigi Belfatto, tromba - Roberto Marini, organo.
    Nel campo delle arti visive il linguaggio della pittura si conferma al centro delle proposte espositive della Fondazione Malvina Menegaz che, per l'edizione 2022 focalizza l'attenzione su due importanti autori della scena contemporanea: Francesco Lauretta e Aryan Ozmaei. Le due mostre, curate da Pietro Gaglianò, l'una a palazzo De Sanctis l'altra a palazzo Clemente, sono aperte dal giovedì alla domenica dalle 19 a mezzanotte.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie