Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. Furti con spaccata in negozi Ortona, arrestato 22enne

Furti con spaccata in negozi Ortona, arrestato 22enne

Il Gip, azioni allarmanti, preoccupante tasso violenza urbana

(ANSA) - CHIETI, 03 DIC - Il Gip del Tribunale di Chieti ha disposto la custodia cautelare in carcere per un 22enne di origini marocchine con diversi precedenti, residente a Ortona, e l'obbligo di dimora per la compagna, una 19enne di Cepagatti, pure con precedenti. Il provvedimento è stato eseguito dai Carabinieri della stazione di Ortona.
    I due sono accusati di essere gli autori di una serie di furti con spaccata delle vetrine alle attività commerciali, tra cui bar, ristoranti, panetterie e negozi di abbigliamento e che sono stati commessi ad Ortona tra ottobre e novembre scorsi.
    Le indagini dei carabinieri di Ortona erano state avviate dopo il furto ad un ristorante nel quartiere Fonte Grande: di notte a inizio ottobre due ladri avevano sfondato la vetrina del locale con un tombino della rete fognaria e una volta dentro avevano portato via il denaro custodito nella cassa e un tablet.
    Nelle notti successive nel centro urbano di Ortono erano stati commessi diversi altri furti sempre con la tecnica della spaccata delle vetrine utilizzando un tombino della rete fognaria recuperato nei pressi del locale preso di mira.
    Esaminando i filmati dei sistemi di video sorveglianza sia pubblici che privati, è emerso che la coppia è stata ripresa mentre, a viso scoperto, si avvicinava alle attività prese di mira. L'uomo è stato riconosciuto dai militari, la compagna è stata identificata dopo un furto di abbigliamento commesso insieme al compagno alla galleria commerciale di Ortona. I furti in questione, ravvicinati, hanno creato particolare allarme sociale tra la popolazione di Ortona e il Gip nella ordinanza lo evidenzia parlando di allarmanti caratteristiche delle azioni, connotate da un preoccupante tasso di violenza urbana, reso inquietante per l'uso dei tombini per distruggere le vetrate degli esercizi commerciali aggrediti. Nei confronti della donna i carabinieri hanno richiesto al questore della provincia di Chieti anche l'applicazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno ad Ortona.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere


    Modifica consenso Cookie