ANSAcom
ANSAcom

Gdo: Aldi, vogliamo portare Made in Italy nel mondo

Gscheidlinger, forte legame con territorio ed eccellenze locali

MILANO ANSAcom

“Vogliamo portare il Made in Italy nel mondo”. Così, il country managing director Italia di Aldi, Michael Gscheidlinger, durante un incontro con la stampa nel centro logistico di Landriano (Pavia), che ha aperto le porte in occasione della celebrazione dei quattro anni in Italia del gruppo, parte di Aldi Sud, multinazionale tedesca della grande distribuzione organizzata.

“I prodotti italiani sono molto apprezzati nel mondo”, aggiunge Gscheidlinger, sottolineando che la presenza di Aldi Sud su scala globale “consente di incentivare la produzione locale in Italia, soprattutto in questa fase cruciale per la ripresa economica”. Aldi Sud attualmente “si posiziona all’ottavo posto della classifica dei retailer globali con oltre 6.600 punti vendita in 11 paesi e quattro continenti”.

Il manager evidenzia poi “il forte legame con il territorio e con le eccellenze locali, al centro dell’offerta: “l’80% dei prodotti alimentari proviene da fornitori italiani”. Inoltre, “ci impegniamo a mantenere la filiera più corta possibile, specie per i prodotti freschi: puntiamo sulla provenienza nazionale di carni, salumi e latticini, così come frutta e verdura”.

In collaborazione con:
Aldi

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie