Conad: Pugliese, diventati grandi, dobbiamo essere più bravi

Cresceremo molto più di prima nell'impegno per le comunità

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 22 GIU - "Siamo diventati grandi, siamo un presidio e un punto di riferimento per le comunità, ora dobbiamo diventare più bravi". Lo ha detto l'amministratore delegato di Conad Francesco Pugliese commentando i risultati del Consorzio nel 2020. "Abbiamo contribuito con la nostra continua vicinanza a dare qualche certezza alle persone - ha aggiunto - e sono grato ai soci e ai loro collaboratori che in un anno così difficile hanno dimostrato impegno e responsabilità, umanità e dedizione". "Aver fatto bene il nostro dovere e aver ottenuto buoni risultati ci rende soddisfatti - ha sottolineato Pugliese - ma averlo fatto in una situazione così incerta per milioni di concittadini non ci può certo rendere felici". "Gli effetti della pandemia hanno accelerato molti cambiamenti già in atto - ha proseguito il Manager - e aumentato le nostre responsabilità nei confronti delle persone". "Per continuare a servirle - ha sottolineato - dobbiamo diventare sempre più bravi, per rendere le nostre attività sostenibili, assicurando così lavoro alle filiere italiane e un futuro ai nostri figli".
    Quanto all'anno in corso Pugliese si aspetta una crescita "solida, ma più contenuta, sia per la fine dell'emergenza sanitaria, sia per l'impegno che abbiamo preso nei progetti di digitalizzazione delle nostre attività nella strategia di multicanalità avviata lo scorso anno". "Dove cresceremo molto di più che nel passato - ha concluso - sarà nell'impegno per le comunità. La Fondazione Conad Ets sarà l'anello di congiunzione tra la due anime di Conad: quella del movimento di valori e quella del sistema economico".
    Conad ha in corso un piano di investimenti da 1,5 miliardi di euro in tre anni. Queste risorse sono destinate all'ammodernamento dei punti vendita e alla digitalizzazione delle attività delle aziende, per sostenere la messa in opera della strategia multicanale avviata lo scorso anno. Avviata anche la realizzazione di una piattaforma digitale per la gestione dell'e-commerce e per lo sviluppo di una gamma di servizi per l'alimentazione, la persona, la famiglia e la casa.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA