Confindustria, chiesto a governo Fondo decarbonizzazione

Può attivare investimenti per 15 mld e accelera eco-transizione

Redazione ANSA ROMA

"Nell'ambito delle interlocuzioni sulla Legge di Bilancio, Confindustria ha portato all'attenzione del Governo la proposta di costituire un Fondo per la Decarbonizzazione dei settori Hard to Abate, così da accelerare la transizione energetica e la sostenibilità ambientale dei processi produttivi in relazione ai nuovi obiettivi al 2030.
    Questo Fondo, in grado di attivare investimenti per oltre 15 miliardi di euro, potrebbe essere finanziato con il 30% dei proventi delle aste Ets limitatamente al periodo 2022-2026". Lo ha detto il vice presidente di Confindustria Aurelio Regina in commissione Industria al Senato precisando che "una formale richiesta" del presidente di Confindustria Bonomi ai ministri Cingolani, Giorgetti, Patuanelli e Fanco, è stata fatta per "avviare una struttura di coordinamento straordinaria per la transizione energetica dei settori industriali a rischio di delocalizzazione".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA