Rifiuti: De Vito, Tar ha giustamente annullato ordinanza

Su rifiuti serve soluzione urgente

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 27 MAG - "Il Tar del Lazio ha giustamente annullato l'Ordinanza del presidente Zingaretti che imponeva al Comune di Roma - che nel corso degli anni ha ampiamente dato - di scegliere, all'interno del Comune stesso, l'area della discarica". E' quanto dichiara in una nota il presidente dell'Aula Giulio Cesare, Marcello De Vito.

"Mi preme ricordare che a Malagrotta, la discarica più grande d'Europa, hanno sversato ben 58 Comuni oltre quello di Roma - ha proseguito il presidente -.

E' ora che Comune M5S e Regione PD-M5S la smettano di giocare una partita politica a danno dei romani, costretti a pagare la tassa rifiuti più alta d'Italia (parliamo di 800mln!) per avere un servizio indegno. Servono con urgenza soluzioni impiantistiche efficienti e moderne e una gestione economica efficace e trasparente di Ama", ha concluso De Vito. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie