Opel Mokka, design audace e minimal: lo sguardo è il 'Vizor'

Interno semplice e lineare con il Pure Panel, tecnologia al top

Redazione ANSA ROMA

Con nuovo Mokka, Opel ha reinventato lo stile del marchio. Il modello è infatti il primo con l'Opel Vizor come volto del futuro marchio e l'abitacolo completamente avveniristico, il Pure Panel. L'emblema "Mokka" è stato ridisegnato con un carattere speciale ed è ora posizionato centralmente sul portellone posteriore sotto l'Opel Blitz. Anche il logo del marchio è stato ridisegnato e sarà il simbolo iconico di tutti i modelli in arrivo della casa automobilistica tedesca.
    Opel Mokka colpisce per le proporzioni perfette e la precisione fin nei minimi dettagli. Gli sbalzi corti e la percezione di larghezza sono tipici dell'aspetto audace e puro di questo cinque posti compatto lungo 4,15 metri. Anche l'interno riflette la chiara filosofia. Il nuovo Opel Pure Panel integra due grandi schermi e si concentra sull'essenziale. A differenza dei cockpit sovraccarichi di informazioni e controlli, il Pure Panel ha un design estremamente chiaro. È strutturato e comprensibile a colpo d'occhio. I designer Opel hanno attribuito grande importanza al digital detox. Al fine di evitare la distrazione del conducente, hanno garantito il funzionamento intuitivo del sistema. I pulsanti controllano ancora le funzioni più importanti, ma senza dover navigare attraverso sottomenu.
    Il nuovo Opel Mokka rimane fedele alla tradizione di Opel di rendere disponibili tecnologie innovative provenienti da segmenti superiori a un'ampia platea di clienti. Questi includono sistemi avanzati come l'Advanced Cruise Control (ACC) e l'Active Lane Positioning.
    "La seconda generazione di Mokka rappresenta per Opel un passaggio fondamentale: l'inizio di un nuovo percorso stilistico per il marchio e, di fatto, un percorso che porta a un posizionamento per il brand sempre più innovativo, moderno e fuori dalle convenzioni - ha spiegato Andrea Leandri, direttore Marketing Opel Italia - Il design ci parla di questo già dal frontale, dove la tradizionale mascherina è sostituita da quello che chiamiamo Vizor. Ovvero un elemento oscurato unico, che racchiude in una cornice tutte le parti fondamentali del frontale, dalle luci a LED, al logo stesso della vettura. Il nuovo Opel Mokka è chiaramente un suv, nello stesso tempo, grazie alla linea spiovente del tetto verso il posteriore, si presenta come una vettura dal carattere sportivo e dinamico".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie