Auto: prototipo a idrogeno H24, debutto mondiale a Imola

Nell'ambito della European Le Mans Series - 4 ore

Redazione ANSA BOLOGNA

Debutto mondiale sul circuito di Imola per H24, il prototipo a idrogeno che punta a disputare nel 2025 la 24 Ore di Le Mans. E' successo ieri pomeriggio, nella Michelin Le Mans Cup, che si è disputata all'autodromo 'Enzo e Dino Ferrari', nell'ambito della European Le Mans Series - 4 Ore di Imola. Dotata di un propulsore elettrico-idrogeno e guidata dal francese Norman Nato e dal monegasco Stephane Richelmi, la H24 al suo debutto in gara ha portato a termine la competizione, classificandosi al 32/o posto.
    Ricevuta l'omologazione dalla Federazione Internazionale dell'Automobile dopo aver disputato solo le prove libere a Le Castellet, la vettura è iscritta regolarmente alla Michelin Le Mans Cup per l'intera stagione 2022 all'interno della categoria Innovative Car.
    "Siamo orgogliosi di avere ospitato il debutto mondiale in una gara di questa vettura proprio nel nostro autodromo, all'interno dell'European Le Mans Series - 4 Ore di Imola. E' un ulteriore riconoscimento del lavoro che stiamo facendo per riportare e mantenere il nostro circuito ai livelli in cui la storia lo ha posto, guardando nel contempo con grande attenzione al futuro ed all'evoluzione tecnologica, verso un'idea di autodromo sempre più sostenibile e inclusivo", ha commentato il sindaco di Imola Marco Panieri, che ieri pomeriggio è stato ospite di Frederic Lequien, Ceo di European Le Mans Series, che lo ha accompagnato in visita al team della vettura H24.    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie