Bus elettrici tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino

Iniziata sperimentazione Amt. Viaggio inaugurale in Piazzetta

Redazione ANSA GENOVA

Iniziata oggi la sperimentazione di bus di linea elettrici sulla tratta Rapallo, Santa Margherita Ligure, Portofino. La lancia Amt recependo le indicazioni dei comuni coinvolti e di Città Metropolitana per un trasporto sempre più green. La presentazione con un viaggio inaugurale in presenza degli amministratori e della stampa con discesa in Piazzetta a Portofino. La linea 82, quella per Portofino, per tutta l'estate sarà percorsa anche da due mezzi completamente elettrici, una sperimentazione che consentirà di definire le caratteristiche tecniche e funzionali dei mezzi e delle infrastrutture per quantificare gli investimenti necessari. Il primo è stato quello di adeguare la rimessa Amt di Rapallo - San Pietro di Novella installando punti ricarica e attivando adeguata fornitura elettrica.I due bus elettrici sono gli e-bus Rampini da 8 metri modello Alé-EL, 46 posti totali, di lunghezza 7.79 m e larghezza 2.20 m, e sono stati acquistati da AMT con parte del finanziamento complessivo di 17,5 milioni di euro del Decreto Genova 1, erogato da Regione Liguria. Tutti d'accordo i tre sindaci e gli esponenti di Città Metropolitana nell'apprezzare l'iniziativa che va verso un percorso di salvaguardia e tutela ambientale su una delle strade più belle e famose del mondo. "La tratta Rapallo - Santa Margherita - Portofino presenta caratteristiche potenzialmente interessanti per una elettrificazione - sottolinea Marco Beltrami, Presidente di AMT - Un ulteriore passo di AMT per la transizione verso un trasporto pubblico sempre più ecologico e sostenibile". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie