Ford Ranger Raptor, ad ottobre arriva la Special Edition

Versione limitata ancora più sportiva e con colori audaci

Redazione ANSA Roma

 Ford alza il velo sul Ranger Raptor Special Edition, la nuova versione della declinazione Ford Performance del pick-up best seller dell'Ovale Blu.
    Realizzato in un numero limitato di esemplari per garantirne l'esclusività, il nuovo Ranger Raptor Special Edition accentua ulteriormente, in chiave sportiva, gli imponenti esterni del pick-up, abbinandoli a interni premium con dettagli aggiuntivi tra cui le finiture in colore rosso.
    Il modello, in edizione limitata, è tra i protagonisti di "The Good, the Bad and the Bad-RSE", un nuovo film d'azione, ispirato al genere western, distribuito, oggi, da Ford. Il film mostra lo stile più estremo e le capacità ad alta velocità in scenari off-road di Ranger Raptor Special Edition, insieme ad altri modelli Ranger tra cui le nuove versioni Wolftrak e Stormtrak.
    Disponibile da ottobre presso i concessionari Ford, questa versione speciale è caratterizzata da una scelta di colori audaci per le finiture degli esterni che comprendono il Performance Blue, il Conquer Grey e il Frozen White, la nuova edizione speciale del Ranger Raptor aggiunge due stripes da corsa nere opachi - bordati con linee rosse a contrasto - al cofano, al tetto, ai lati inferiori della carrozzeria, che enfatizzano ulteriormente il carattere ad alte prestazioni del pick-up.
    A complemento, i ganci di traino anteriori sono rifiniti in rosso mentre i passaruota, i paraurti anteriori e posteriori, le maniglie delle porte e la tipica griglia in rilievo Ford presentano una finitura nera opaca per creare un aspetto ancora più imponente rispetto agli esterni della versione standard.
    All'interno della doppia cabina del Ranger Raptor Special Edition, una maggiore sensazione di sportività viene garantita dalle cuciture rosse per il volante. I sedili in pelle high-grain, di serie, sono stati progettati per essere più confortevoli.
    Il modello Special Edition conserva il telaio Ford Performance del Ranger Raptor. Ottimizzato per la guida in off-road alle alte velocità, dove le leggi e le condizioni stradali lo permettono, il Ranger Raptor presenta una carreggiata più larga di 150 mm e un'altezza da terra maggiore di 51 mm rispetto al Ranger XLT.
    Sotto il cofano è disponibile il motore Bi-turbo diesel EcoBlue 2.0, in grado di sprigionare 213 CV e 500 Nm di coppia, abbinata al cambio automatico a 10 rapporti che condivide con la Ford Mustang. Il Ranger Raptor consente di scegliere tra sei modalità di guida diverse, grazie alla tecnologia Terrain Management System. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie