Peugeot 308, si apre nuovo capitolo per la casa del Leone

Rinnovata nel design e nelle forme, è anche ibrida Plug-in

Redazione ANSA MILANO

È un nuovo capitolo che si apre in casa Peugeot, quello che si inaugura con l'arrivo della nuova 308. Forte di una lunga storia nel segmento delle berline compatte con oltre sette milioni di veicoli venduti nelle varie generazioni, la nuova Peugeot 308 è stata svelata con il suo rinnovato design e una generale ottimizzazione dell'architettura del corpo carrozzeria, a tutto vantaggio dell'abitabilità interna e del dinamismo dell'auto. Evoluta la tecnologia a bordo, con un sistema di infotainment intuitivo e gli aiuti alla guida di ultima generazione.
    La gamma di motorizzazioni prevede la 308 Plug-in Hybrid, così come i propulsori termici a benzina o diesel. Cambiano anche le dimensioni, perché la nuova 308 ha un passo più lungo di 55 mm, così da permettere di allungare il corpo vettura e offrire più spazio ai passeggeri posteriori. L'altezza, invece, è ridotta di 20 mm.
    La carrozzeria di Nuova 308 è caratterizzata dai profili molto pronunciati dei parafanghi e, lateralmente, dalle fiancate dal carattere possente che fluiscono nei due profili quadrati affilati che sovrastano le ruote anteriori e posteriori. Il posteriore, dalle funzionalità aerodinamiche strategiche, è stato progettato a partire dai punti di passaggio dell'aria ottimali per una carrozzeria berlina 5 porte, definiti in galleria del vento.
    Il radar per gli aiuti alla guida scompare dietro al nuovo logo che rimane l'unico elemento decorativo della griglia, mentre la targa è spostata nella parte inferiore del frontale per ottimizzare il design. I proiettori anteriori sono dotati della tecnologia LED dal primo livello di allestimento e contribuiscono a 'scrivere' l'identità della nuova 308. Ad arricchirli ci pensano poi le luci diurne a forma di artiglio sul paraurti anteriore che chiudono la firma luminosa.
    All'interno, la costruzione della plancia è basata sull'architettura 'high-vent' che posiziona i diffusori della climatizzazione di fronte alla testa degli occupanti, un'ubicazione ottimale per il comfort del conducente e dei passeggeri. Quest'architettura permette poi al touchscreen centrale di serie (da 10 pollici e posizionato un po' più in basso del quadro strumenti digitale) di essere più vicino alla mano del conducente.
    A partire dall'allestimento Allure, la nuova 308 prevede anche gli i-toggle virtuali interamente configurabili che sostituiscono l'interfaccia fisica del climatizzatore. Ogni i-toggle è un comando tattile di scelta rapida per impostare le regolazioni della climatizzazione, un contatto telefonico, una stazione radio, l'avvio di un'applicazione e può essere configurato secondo la scelta dall'utente.
    Sul fronte propulsori, invece, sono due le nuove motorizzazioni Ibride Plug-in proposte: HYBRID 225 e-EAT8, 2 ruote motrici e motore PureTech da 180 CV (132 kW) abbinato ad un motore elettrico da 110 CV (81 kW), oltre ad HYBRID 180 e-EAT8, 2 ruote motrici e motore PureTech da 150 CV (110 kW) abbinato ad un motore elettrico da 110 CV (81 kW). La batteria agli ioni di litio ha in entrambi i casi una capacità di 12,4 kWh e una potenza di 102 kW. Nuova Peugeot 308 è disponibile anche con motorizzazioni termiche che offrono ridotte emissioni di CO₂, a partire da 117 g/km. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie