Bmw iX, via a produzione sav che trasporta nel cambiamento

Due versioni, con 326 e 523 Cv, prezzi a partire da 84.000 euro

Redazione ANSA ROMA

Bmw iX, il modello 100% elettrico che fa compiere un vero balzo nel futuro della gamma della Casa di Monaco, inizierà ad essere prodotto dal prossimo primo luglio e viene proposto nelle due varianti iX xDrive 40 a 84.000 euro e iX xDrive 50 a 103.000 euro, prezzi che salgono rispettivamente - come per tutto il listino, senza considerare incentivi governativi e locali - a 87.100 e 106.100 euro con il Pacchetto Sportivo. L'arrivo nelle concessionarie è previsto per il prossimo novembre.
   

Nuova interpretazione del concetto di Sports Activity Vehicle (SAV) e portabandiera del saper fare tecnologico del Gruppo Bmw, iX combina il piacere di guida senza emissioni, l'agilità sportiva e una elevata autonomia operativa con un profilo completamente orientato alla sostenibilità.
    Due le varianti previste, entrambe con sistema xDrive di trazione integrale elettrica. La iX xDrive 40 propone un potenza combinata di 326 Cv con un consumo di energia elettrica combinato nel ciclo WLTP di 22,5 - 19,4 kWh/100 km; e la iX xDrive 50 da 523 Cv che consuma 23,0 - 19,8 kWh/100 km.
    Successivamente la gamma sarà completata con la Bmw iX M60 da 600 Cv per un'esperienza di guida eccezionalmente sportiva e completamente elettrica.
    La struttura della carrozzeria, la progettazione e la messa a punto del telaio del nuovo sav iX sono concepite per unire il confort di guida con una dinamica sportiva. La costruzione spaceframe in alluminio e l'uso della 'carbon cage' in fibra di carbonio (CFRP) nel tetto, sui laterali e nella parte posteriore danno come risultato un mix intelligente che aumenta la rigidità e allo stesso tempo minimizza il peso. Le proprietà aerodinamiche ottimizzate che contribuiscono al coefficiente di resistenza di appena 0,25, hanno un impatto positivo anche sull'efficienza e sull'autonomia. La batteria ad alto voltaggio situata in basso nel sottoscocca abbassa il baricentro, per rendere l'auto ancora più agile e sicura.
    Le sospensioni pneumatiche con ammortizzatori controllati elettronicamente, l'Integral Active Steering e i freni sportivi sono disponibili come optional. In alternativa ai cerchi in lega leggera da 20 pollici di serie, si può optare per le Air Performance Wheels da 21 e 22 pollici, per i quali sono disponibili pneumatici a bassa rumorosità, con uno strato interno di schiuma per migliorare il confort acustico.
    Il sistema di trazione integrale elettrica di Bmw iX distribuisce la coppia motrice tra le ruote in misura completamente variabile e comprende la tecnologia di limitazione dello slittamento delle ruote - integrata nella centralina motore - montata per la prima volta in tandem con la trazione integrale. Questo sistema produce input correttivi precisi e fulminei e permette quindi all'auto di procedere senza difficoltà anche in condizioni meteo e stradali avverse. La versione iX xDrive 50 accelera da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi, la X xDrive 40 in 6,1 secondi.
    Bmw iX utilizza il sistema eDrive di quinta generazione altamente integrato. Ciò porta benefici sia in termini di densità di potenza che in efficienza, e allo stesso tempo sfrutta in maniera intelligente lo spazio di installazione nell'area tra l'asse anteriore e quello posteriore. I motori sincrono a corrente - in cui l'eccitazione del rotore è indotta dall'immissione di energia elettrica e non da magneti permanenti fissi - consente di avere la coppia di picco (755 Nm per iX xDrive 50 e 630 Nm nella iX xDrive 40) già alla partenza e di mantenerla a lungo.
    L'efficienza e l'autonomia di Bmw iX sono favoriti dal recupero adattivo che utilizza la navigazione in modo predittivo. In alternativa, il guidatore può scegliere un'impostazione alta, media o bassa di Brake Energy Regeneration per tutte le situazioni di guida presenti nel menu iDrive.
    Rispetto alla i3 la densità di energia è aumentata di circa il 40%. iX xDrive 50 è dotata di una batteria da 105,2 kWh netti (contenuto energetico lordo 111,5 kWh), mentre quella della iX xDrive 40 ha un contenuto energetico netto di 71 kWh (lordo 76,6 kWh).
    Grazie alla Combined Charging Unit iX offre un livello molto elevato di flessibilità di ricarica. Si spazia da impianti fino a 200 kW (iX xDrive 50) o 150 kW (iX xDrive 40) per raggiungere l'80% di carica in circa 35 minuti fino alle prese da 11 kW che richiedono 8 ore per arrivare al 100%. L'autonomia varia da 372 a 425 km.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie