Volkswagen ID.3 e ID.4, gamma elettrica è personalizzabile

Processo di configurazione a partire da struttura essenziale

Redazione ANSA MILANO

 Semplicità e completa personalizzazione sono gli ingredienti alla base del rinnovamento dei modelli 100% elettrici ID.3 e ID.4 di Volkswagen. Oltre a introdurre la versione sportiva a trazione integrale ID.4 GTX, la casa tedesca ha infatti ridisegnato l'offerta dei suoi modelli basati sulla piattaforma modulare elettrica MEB, per permettere ai clienti di scegliere la ID.3 o ID.4 adatta per le loro esigenze, partendo da una struttura essenziale e intuitiva, che permette ai clienti di creare in pochi passaggi l'elettrica perfetta per le proprie esigenze. Il processo di configurazione della compatta ID.3 e del SUV ID.4 parte da tre versioni che corrispondono a basi tecniche con diversi livelli di autonomia e di potenza, con una dotazione di serie comune. Questa può essere arricchita tramite l'aggiunta di pacchetti di equipaggiamenti identificati per funzione, così da permettere un grado di personalizzazione molto elevato. Termina pertanto la produzione delle versioni preconfigurate, che erano seguite alle serie speciali di lancio 1ST edition.
    La nuova gamma della ID.3 è composta dalle versioni Pure Performance (batteria 45 kWh, autonomia massima WLTP 350 km, potenza motore 110 kW/150 CV), Pro Performance (batteria 58 kWh, autonomia massima WLTP 420 km, potenza motore 150 kW/204 CV) e Pro S (batteria 77 kWh, autonomia massima WLTP 544 km, potenza motore 150 kW/204 CV).
 

   La dotazione di serie comune alla gamma ID.3 include, tra le varie voci, anche cruise control adattivo ACC, Front Assist, Lane Assist, Light Assist, riconoscimento della segnaletica stradale, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, climatizzatore automatico Climatronic, Driving Profile Selection, avviamento senza chiavi Keyless Go, fari a LED anteriori e posteriori, Wireless App-Connect, Car2X, Natural Voice Control, servizi We Connect ID. Dopo aver selezionato le preferenze relative a colore esterno, tipo e colore degli interni e cerchi, la versione di partenza può essere arricchita e personalizzata con il pacchetto Infotainment Plus e con i pacchetti Comfort, Design, Assistance e Sport, questi disponibili sia in versione normale sia in quella Plus. La nuova gamma della Volkswagen ID.3 ha prezzi di listino che partono da 33300 euro per la versione Pure Performance. Per la ID.4, invece, la gamma si compone delle versioni Pure Performance (batteria 52 kWh, autonomia massima WLTP 340 km, potenza motore 125 kW/170 CV), Pro Performance (batteria 77 kWh, autonomia massima WLTP 520 km, potenza motore 150 kW/204 CV) e GTX (trazione integrale elettrica bimotore, batteria 77 kWh, autonomia massima WLTP 480 km, potenza complessiva motori 220 kW/299 CV). Per la gamma del SUV 100% elettrico Volkswagen, la dotazione di serie comune include, tra gli altri: cruise control adattivo ACC, Front Assist, Lane Assist, Light Assist, riconoscimento della segnaletica stradale, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, climatizzatore automatico Climatronic, Driving Profile Selection, avviamento senza chiavi Keyless Go, fari a LED anteriori e posteriori, volante multifunzione con comandi touch, Wireless App-Connect, Car2X, Natural Voice Control, servizi We Connect ID. Per la ID.4, il listino parte da 43150 Euro per la Pure Performance.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie