Volkswagen Amarok alla prova della seconda generazione

In arrivo nei prossimi mesi, pensato per essere versatile

Redazione ANSA MILANO

Il nuovo Volkswagen Amarok è pronto al lancio sul mercato. Il pick-up, nella sua nuova versione, è stato pensato per essere estremamente robusto e per rappresentare uno strumento di lavoro su ruote, azionato da motori turbo tanto potenti quanto efficienti e con due diversi sistemi di trazione integrale.
   

A bordo, a seconda dell'allestimento, più di 25 sistemi di assistenza, display fino a 12,3 pollici, un mix di comandi digitali e analogici e materiali di alta qualità che permettono al pick-up di fare un rilevante passo in avanti rispetto al modello precedente, già campione di incassi grazie alle oltre 830.000 unità vendute.
    Numeri alla mano, grazie a un carico utile fino a 1,19 tonnellate, a un peso rimorchiabile di 3,5 tonnellate, oltre a un cargo-box ancora più funzionale, il nuovo Amarok è in grado di affrontare numerosi compiti, tanto in ambito professionale come nel tempo libero. Con i suoi nuovi sistemi di trazione, assistenza alla guida e azionamento dei comandi, la robustezza tipica di un pick-up e il cargo-box multi-variabile, l'Amarok di seconda generazione si presenta anche come un veicolo dal design rinnovato, oltre che come strumento di lavoro all'avanguardia e versatile per tutte le esigenze dei professionisti.
    Progettato da Volkswagen Veicoli Commerciali per affrontare qualsiasi strada, in Europa e in molte altre parti del mondo Amarok viene fornito di serie con trazione integrale, anziché con semplice trazione posteriore. Fino a cinque efficienti motori turbo a quattro e sei cilindri forniscono la potenza necessaria per qualsiasi attività, in ambito professionale come privato.
    Il nuovo Amarok inoltre è disponibile in cinque versioni di allestimento. Si tratta delle linee Amarok, Life e Style, oltre che delle versioni top di gamma PanAmericana (Offroad Styling) che però non è prevista per il mercato italiano e Aventura (Exclusive Styling). Il nuovo Amarok è stato progettato come pick-up a quattro porte con cabina doppia (DoubleCab) e, per i mercati extraeuropei, come due porte con cabina singola (SingleCab).
    Il lancio del nuovo Amarok, prodotto in Sudafrica, in alcuni paesi è previsto già per fine dell'anno. Il grosso dei mercati seguirà nel 2023. Nel corso della prossima estate, il nuovo pick-up sarà poi ordinabile in quasi tutti i paesi rilevanti per questo specifico modello.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie