Il primo studio cinematografico spaziale in orbita nel 2024

Accordo firmato tra Axiom Space e i produttori di Tom Cruise

Redazione ANSA

Potrebbe essere lanciato in orbita alla fine del 2024 il primo studio di produzione cinematografica spaziale: il modulo, denominato See-1, sarà agganciato a quello che la compagnia americana Axiom Space porterà sulla Stazione spaziale internazionale (Iss) come primo passo per la realizzazione della propria stazione spaziale privata. Lo si apprende dalla Cnbc, che riferisce di un accordo siglato da Axiom con Space Entertainment Enterprise, la società fondata dai produttori che stanno organizzando le riprese in orbita del film di Tom Cruise.

"Aggiungere una sede dedicata all'intrattenimento alla Stazione commerciale di Axiom aumenterà la sua utilità come piattaforma per un'utenza globale ed evidenzia la gamma di opportunità offerta dalla new space economy", commenta il presidente e amministratore di Axiom, Michael Suffredini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA