ANSAcom

ANSAcom

Dante700, Piemonte celebra il sommo poeta

Sul sito di VisitPiemonte itinerari, rassegne ed eventi

TORINO ANSAcom

"Esso atterrò l’orgoglio de li Aràbi che di retro ad Annibale passaro l’alpestre rocce, Po, di che tu labi". Il lungo cammino che porta Dante dalla "selva oscura" a, finalmente, "riveder le stelle", passa anche attraverso il Piemonte, come testimonia questo passaggio del Paradiso, solo uno dei tanti in cui la regione ai piedi dei monti compare nella 'Divina Commedia'. E se Dante ha celebrato nelle sue terzine la terra del Po, così il Piemonte ha deciso di celebrare il sommo poeta in occasione del suo settecentenario.
Itinerari sulle tracce dei luoghi danteschi, dal Monviso ad Alessandria, da Casale Monferrato a Novara, da Vercelli alle Prealpi Biellesi dell'eretico Frà Dolcino, convegni, rassegne cinematografiche, esposizioni filateliche, trekking, mostre bibliografiche: sono decine le proposte che il Piemonte offre in questi mesi e che si possono scoprire sul sito di VisitPiemonte, società in house di Regione e Unioncamere Piemonte per la promozione del territorio.
Come 'Amor mi mosse. Dante in cammino tra Cuneo e le Alpi', il programma culturale diffuso che a partire dalla tarda primavera propone letture, dialoghi tra autori, visite guidate, proiezioni, concerti, mostre, articoli, pubblicazioni, concorsi per le scuole. Un viaggio lungo un anno per scoprire il Piemonte in un modo insolito e, contemporaneamente, per entrare nell'universo dantesco con le sue mille fascinazioni.

In collaborazione con:
VISIT PIEMONTE

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie