Libri: finalisti del Premio Strega fanno tappa a Bisceglie

Dal 2 luglio su scalinata di via Porto le ultime presentazioni

Redazione ANSA BARI

(ANSA) - BARI, 30 GIU - Il Premio Strega torna a Bisceglie (BAT). Per il secondo anno consecutivo le Vecchie Segherie Mastrototaro ospitano i finalisti del premio letterario per l'unico appuntamento pugliese e l'ultima presentazione prima della proclamazione del vincitore in programma giovedì 7 luglio a Roma. La serata è in programma sabato 2 luglio alle ore 21 sulla scalinata di via Porto. Partecipano i sette finalisti Mario Desiati con Spatriati (Einaudi), Claudio Piersanti con Quel maledetto Vronskij (Rizzoli), Marco Amerighi con Randagi (Bollati Boringhieri), Veronica Raimo con Niente di vero (Einaudi), Alessandra Carati con E poi saremo salvi (Mondadori), Fabio Bacà con Nova (Adelphi) e Veronica Galletta con Nina sull'argine (minimum fax). Gli scrittori saranno disponibili dalle ore 19.30 alle ore 20.30 nella libreria Vecchie Segherie Mastrototaro per il firmacopie. La serata è condotta da Nunzia De Girolamo con la partecipazione di Sergio Rubini che leggerà alcuni brani dei libri finalisti.
    Le presentazioni continuano domenica 3 luglio alle ore 21 con due ospiti d'eccezione: Nicola Gratteri, magistrato impegnato nella lotta alla 'ndrangheta, e Antonio Nicaso, giornalista, scrittore e studioso dei fenomeni criminali di tipo mafioso.
    Insieme presenteranno il loro ultimo libro La Costituzione attraverso le donne e gli uomini che l'hanno fatta (Mondadori).
    Infine lunedì 4 luglio alle ore 19.30, la libreria Vecchie Segherie Mastrototaro ospiterà Valeria Parella per la presentazione del libro La Fortuna (Feltrinelli). (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie