Prorogata mostra busti con effigie Michelangelo

Esposizione a Galleria Accademia di Firenze chiuderà 31 luglio

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 09 GIU - Prorogata al 31 luglio la mostra 'Michelangelo: l'effigie in bronzo di Daniele da Volterra', a cura di Cecilie Hollberg, alla Galleria dell'Accademia di Firenze.
    L'esposizione riunisce, per la prima volta, i novi esemplari dei busti in bronzo raffiguranti il volto di Michelangelo, attribuiti a Daniele da Volterra, provenienti da vari musei internazionali e italiani come il Musée du Louvre e il Musée Jacquemart-André a Parigi, l'Ashmolean Museum a Oxford, i Musei Capitolini a Roma, il Castello Sforzesco-Civiche Raccolte d'arte applicata a Milano e il Museo della Città Luigi Tonini a Rimini.
    L'esposizione, si spiega, affronta il complesso rapporto tra originali e derivazioni. Il problema della cronologia e della fusione delle effigi bronzee di Michelangelo è rimasto da tempo nell'ambito degli studi di storia dell'arte un punto da chiarire. Per questo progetto tutti gli esemplari presenti sono stati sottoposti a una intensa campagna di analisi non invasive.
    Ogni testa è stata anche digitalizzata e stampata in 3D in resina in scala 1:1. Ulteriori indagini saranno realizzate entro la fine della mostra, grazie proprio all'opportunità di avere i busti tutti insieme e poterli, dunque, confrontare da vicino per verificarne i rispettivi valori estetici e tecnici. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie