In Mugello nasce l'Itinerario Liberty sulle tracce dei Chini

25 tappe contrassegnate da relative targhe

Redazione ANSA BORGO SAN LORENZO

(ANSA) - BORGO SAN LORENZO, 25 GIU - Tredici tappe solo nel centro di Borgo San Lorenzo (Firenze): riparte da qui l'Itinerario Liberty, un percorso che si snoda attraverso tutto il Mugello e che porterà il turista, e non solo, alla scoperta delle tracce artistiche lasciate dai Chini e dal suo massimo esponente Galileo. Il progetto, promosso dal Comune di Borgo San Lorenzo e dall'Unione Montana dei Comuni del Mugello, è stato presentato oggi: l'affissione delle targhe del percorso, 25 tappe in tutto il Mugello, sarà completata a settembre.
    Si tratta di un percorso segnalato e catalogato che offre due ulteriori strumenti di conoscenza. Da una parte il portale del Liberty in Mugello che mette a disposizione approfondite schede di ogni tappa con una spiegazione italiano/inglese, dall'altra parte una cartellonistica con Qr Code che rimanda al sito dedicato dove sono disponibili anche audioguide e video dei luoghi. C'è inoltre una guida cartacea dove trovare la mappa e il percorso interamente spiegato, anche in questo caso stampata in due lingue.
    Il passaggio successivo sarà la messa in rete dei luoghi negli altri Comuni: Scarperia e San Piero, Barberino di Mugello, Vicchio, Palazzuolo sul Senio, Marradi, Firenzuola, con un possibile coinvolgimento futuro della città di Firenze. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie