La Biennale Antiquariato a Firenze con 80 gallerie

Dopo 3 anni torna in presenza, da 24/9 al 2/10 a Palazzo Corsini

Redazione ANSA FIRENZE

FIRENZE - Dopo tre anni a Palazzo Corsini di Firenze torna in presenza la Biennale Internazionale dell'Antiquariato (32/a edizione): si tratta della più antica mostra mercato di settore al mondo, "un riferimento assoluto per la grande arte italiana".
    L'edizione 2022 si svolgerà dal 24 settembre al 2 ottobre. Vi saranno accolte circa 80 gallerie con un nuovo allestimento a cura dell'interior designer, scenografo e regista Matteo Corvino. Tra le iniziative che animeranno le giornate della mostra, la proiezione di anteprima di Eternal Memories, il primo docu-game al mondo che intende raccontare alle giovani generazioni l'arte antica attraverso un momento ludico per avvicinarli a questo universo.
    La Biaf, è stato spiegato, "significa grande tradizione di mecenatismo, con la donazione della splendida pala d'altare di Durante Alberti, raffigurante la Trinità e i santi Andrea, Maria Maddalena e Cristina (olio su tela, cm 373 x 192,5) da parte di Fabrizio Moretti e Eleonora e Bruno Botticelli, per commemorare la memoria dei loro rispettivi genitori, alla Cattedrale di Sansepolcro, risarcendo la chiesa di una grave perdita subita in passato". La Biennale ha il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Firenze, Città metropolitana, Camera di commercio: sono intervenuti alla presentazione il sindaco di Firenze Dario Nardella, il segretario generale Biaf Fabrizio Moretti e il presidente della Camera di commercio Leonardo Bassilichi.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie