A Portoferraio in mostra le opere di Giuseppe Bezzuoli

Tra queste Maddalena penitente ed Eva tentata dal serpente

Redazione ANSA FIRENZE

FIRENZE - Una selezione di opere del pittore romantico ottocentesco Giuseppe Bezzuoli sarà in mostra a Portoferraio all'Isola d'Elba (Livorno) dal 19 luglio al 2 novembre, all'interno degli spazi della storica ex Caserma De Laugier, nell'ambito del progetto Uffizi diffusi. Tra le opere in mostra la 'Maddalena penitente' che, dopo l'esposizione nei mesi scorsi a Palazzo Pitti, torna nella sua sede abituale a Portoferraio, ma anche anche opere come Eva tentata dal serpente, il Ripudio di Agar, reinterpretazione del celebre personaggio biblico, il ritratto dell'amico e scultore Vincenzo Consani e l'Autoritratto, datato 1852, di un Bezzuoli ormai anziano.
    Lo stesso Bezzuoli era legato personalmente alla Pinacoteca di Portoferraio, in quanto in ottimi rapporti d'amicizia con Alessandro Foresi, zio di Mario Foresi, fondatore della pinacoteca. Fu proprio con Foresi che l'artista visitò l'Elba nel giugno del 1847: aveva deciso di rifugiarsi nell'isola, timoroso dei disordini legati alle insurrezioni antiaustriache in corso a Firenze.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie