Teatro Guglielmi di Massa riapre il 4 ottobre con Mehta

Nuova inaugurazione dopo lavori di ammodernamento e dissequestro

Redazione ANSA MASSA (MASSA CARRARA)

(ANSA) - MASSA (MASSA CARRARA), 19 SET - Ripartirà con una nuova inaugurazione, il prossimo 4 ottobre, giorno di San Francesco, patrono della città, il Teatro Guglielmi di Massa che dopo la chiusura, un sequestro giudiziario e poi i necessari lavori di ammodernamento viene restituito alla fruizione pubblica. La ripartenza, come ha annunciato il sindaco Francesco Persiani in una conferenza stampa, sarà affidata a un concerto diretto dal maestro Zubin Mehta con l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino. Poi è previsto un intero mese (ottobre) di festeggiamenti con altri spettacoli, mostre e visite guidate e c'è attesa per la presentazione della stagione 2022-2023.
    Il teatro, progettato dall'architetto Vincenzo Micheli, inaugurato nel 1886 e dedicato a Pietro Alessandro Guglielmi, illustre musicista massese del '700, nel corso dei decenni è stato oggetto di opere di ristrutturazione per l'adeguamento alle normative in materia di sicurezza, di adeguamento sismico, di abbattimento barriere architettoniche e di prevenzione incendi. Ma, è stato ricordato, nel dicembre 2017 venne sottoposto a sequestro nell'ambito di un'indagine della procura della Repubblica, e i vigili del Fuoco evidenziarono 106 punti di difformità rispetto alle norme di prevenzione incendi e di sicurezza. Dopo i lavori, la procura ha dissequestrato il teatro il 3 agosto scorso rendendolo alla piena disponibilità del Comune, quindi la Commissione vigilanza sul pubblico spettacolo il 9 settembre scorso ha dato il via definitivo alla possibile ripresa delle attività culturali nella struttura. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie