Avis accenderà l'Albero di Natale più grande del mondo di Gubbio

Cerimonia in presenza il 7 dicembre

Redazione ANSA PERUGIA

(ANSA) - PERUGIA, 27 NOV - Sarà l'Avis, Associazione volontari italiani del sangue, il testimonial 2021 per la 41/a accensione dell'Albero di Natale più grande del mondo di Gubbio, il 7 dicembre. "Abbiamo ritenuto importante - ha spiegato il presidente del comitato degli "Alberaioli", Giacomo Fumanti - riconoscere pubblicamente il grande sforzo messo in campo da Avis negli ultimi due anni per fronteggiare il virus. L'invito ad accendere il grande abete luminoso natalizio vuol essere una forma di gratitudine per l'importanza del lavoro che svolge ogni giorno, dal 1927".
    A Gubbio, per l'accensione del 7 dicembre, sono attesi, fra gli altri il presidente nazionale di Avis, Gianpietro Briola, e i vertici locali dell'associazione. La cerimonia di accensione si svolgerà presso l'area della pista ciclabile Le Cerque. I mille tagliandi gratuiti per accedere all'area saranno disponibili all'Ufficio informazioni turistiche di via della Repubblica e presso l'infopoint-biglietteria del circuito ChristmasLand in piazza Quaranta Martiri. La cerimonia di accensione sarà trasmessa in diretta anche sui canali social dell'Albero di Gubbio (Facebook, YouTube, Instagram).
    L'Albero, che nel 1991 è entrato nel Guinnes dei primati, è costituito da oltre 250 punti luminosi di colore verde che ne delineano la sagoma. E' alto oltre 650 metri con il corpo centrale disseminato da oltre 300 luci multicolore. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie