Ragazzo trovato morto a Parma, s'indaga per omicidio

Era in un vecchio mulino abbandonato con ferite d'arma da taglio

Il corpo di un ragazzo ventenne, di nazionalità italiana, è stato ritrovato senza vita questa mattina in un vecchio mulino abbandonato alle porte di Parma. Sul posto la squadra mobile che indaga per omicidio. Il corpo della vittima presenta infatti alcune ferite da arma da taglio all'addome. In questo momento sono in corso le ricerche dell'arma del delitto, probabilmente abbandonata in un canale a lato dell'edificio, e del probabile omicida.

In questura a Parma sarebbe sotto interrogatorio l'ex della fidanzata del giovane trovato morto. La vittima si chiamava Daniele Tanzi, 18 anni, residente a Casalmaggiore, in provincia di Cremona. A causarne la morte, uno o più fendenti a un fianco. Nell'aggressione è rimasta coinvolta anche la fidanzata, sua coetanea, che avrebbe riportato ferite lievi e sarebbe stata medicata al pronto soccorso di Parma. Gli inquirenti mantengono il massimo riserbo. Ancora si cerca l'arma del delitto che l'autore dell'aggressione avrebbe gettato in un canale vicino al luogo del ritrovamento del corpo.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie