Pescatori francesi 'delusi' da Ue, minacciano proteste

Redazione ANSA
(ANSA-AFP) - LILLE, 11 DIC - I pescatori del nord della Francia, delusi dalla concessione da parte di Londra di sole 23 licenze aggiuntive alla Francia, hanno annunciato nuove azioni contro le importazioni di prodotti britannici e si sono detti "abbandonati dalla Commissione europea".

La categoria "si interroga sull'importanza della politica comunitaria, poiché i principi di autorità e rispetto sono quantomeno incerti nelle alte sfere di Bruxelles", scrive in una nota il comitato regionale della pesca marittima e dell'agricoltura marina della regione dell'Alta Francia.

(ANSA-AFP).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: