Hahn, stabilità Italia è nell'interesse dell'Ue

Il commissario Ue sulla scelta del nuovo presidente della Repubblica

Redazione ANSA

BRUXELLES - "La Commissione europea ha tutto l'interesse affinché la situazione attuale" di stabilità in Italia "continui, perché vediamo che ci sono molte rassicurazioni e fiducia che i soldi" del Recovery fund "siano ben spesi". Così il commissario europeo per il Bilancio, Johannes Hahn, soffermandosi sulla scelta del nuovo presidente della Repubblica in Italia nel corso di un'intervista a un gruppo ristretto di media internazionali tra cui l'ANSA. "Non ho dubbi che gli oltre mille grandi elettori incaricati siano pienamente consapevoli della posta in gioco", ha aggiunto.

Il commissario austriaco ha evidenziato che al momento "la ripresa in Italia e l'umore generale nella società sono piuttosto promettenti e luminosi", auspicando che le cose restino così anche "in futuro". Questa opinione, ha proseguito, "è condivisa da tutti in Europa e anche oltre, perché l'Italia è uno dei nostri Stati membri più importanti e tutti sono felici di questi sviluppi positivi".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: