Expo Dubai 2020

Dubai: alla sicurezza stradale ci pensa una azienda italiana

L'Italiana SMA ha costruito l'impianto di sicurezza stradale EAU

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 21 OTT - L'Italia si occupa della sicurezza stradale dei visitatori che giungono all'Expo di Dubai.
    L'azienda SMA Road Safety, realtà campana che sviluppa soluzioni per garantire la sicurezza di chi viaggia in auto, ha costruito l'impianto di sicurezza stradale, dagli attenuatori d'urto, ai terminali di barriera, ai sistemi di gestione e monitoraggio del traffico negli Emirati Arabi.
    La RTA - The Roads and Transport Authority - e il MOID, il Ministero delle energie, delle infrastrutture e dei servizi di Dubai, che si occupano della gestione delle strade negli Emirati Arabi hanno scelto un fornitore italiano per garantire la sicurezza della propria arteria stradale e autostradale, in particolare per garantire la sicurezza sulla Sheikh Zayed Road, la principale arteria viabile del Paese.
    Roberto Impero, Ceo di SMA Road Safety, dice all'ANSA: "Siamo molto felici di aver avviato un rapporto di collaborazione con il Ministero delle energie, delle infrastrutture e dei servizi di Dubai per garantire la sicurezza degli automobilisti che viaggiano sulle loro strade. Conferma che stiamo percorrendo la strada giusta, basata sulla qualità dell'offerta e sull'innovazione costante, per migliorare sempre più gli standard di sicurezza delle strade".
    Gli attenuatori d'urto di SMA Road Safety sono stati scelti perché assorbono gradualmente l'energia cinetica sviluppata dall'auto durante l'impatto, evitando così conseguenze gravi o fatali per chi è a bordo.
    Gli scambi commerciali tra l'Italia e gli Emirati Arabi Uniti sono in crescita, i dati del Ministero per il Commercio Estero degli Emirati ha rilasciato una nota che dice come nei primi 9 mesi del 2021 si sono raggiunti i 4,5 miliardi di euro, +56% rispetto al 2020. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: