Expo Dubai 2020

  1. ANSA.it
  2. Expo Dubai 2020
  3. News
  4. Expo Dubai: Lazio presenta il talento nella moda sostenibile

Expo Dubai: Lazio presenta il talento nella moda sostenibile

Conclusa la 'Sustainable Fashion Talent Challenge'

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 15 GEN - Le industrie creative di videogame e moda nell'ottica della sostenibilità sono al centro delle strategie di promozione delle eccellenze del Lazio a Expo Dubai 2020, dove la regione ha realizzato al Padiglione Italia l'evento finale della "Sustainable Fashion Talent Challenge", un percorso di co-progettazione avviato con i protagonisti del Game Development e del Fashion Design a cui hanno partecipato 30 professionisti e giovani esperti dei settori game e videogame, moda, fashion design e marketing, riuniti in 5 team multidisciplinari. A Dubai si sono sfidate le 3 squadre finaliste selezionate, con l'obiettivo di valorizzare la filiera della moda attraverso la gamification e di costruire e favorire l'accesso sui mercati internazionali.
    A vincere è stato Metamoda, progetto che crea videogiochi basati su storie per promuovere marchi di moda e prodotti.
    "Racconteremo la tua storia attraverso il potere dello storytelling interattivo, aiutandoti a generare nuovi flussi di entrate", spiega il video pitch del progetto, che a Expo Dubai è stato presentato da Jacopo Mascolini, Bianca Ferri Marini e Nicoletta Lindquist. Al vincitore sarà offerto un percorso di accelerazione all'interno del Lazio Open Innovation Centre (Loic) di Zagarolo.
    "The Sustainable Fashion Talent Challenge" è una iniziativa messa in campo della Regione Lazio insieme con Altaroma, Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti e Rome VideogameLab & I.I.D.E.A. All'evento conclusivo sono intervenuti in presenza e da remoto, tra gli altri, il coordinatore delle attività della Regione Lazio a Expo Dubai, Quirino Briganti, il commissario generale dell'Italia a Expo, Paolo Glisenti, il direttore generale di Altaroma, Adriano Franchi, il direttore Internazionalizzazione di Lazio Innova, Laura Tassinari Zugni Tauro, e i rappresentanti dei tre progetti finalisti (Cube, Metamoda e Quasar). Ad annunciare il vincitore è stato Nicola Tasco, presidente di Lazio Innova.
    "La Regione Lazio promuove la sostenibilità a 360 gradi in tutti i settori, in particolare quelli che vengono fortemente percepiti come un valore del Made in Italy, e su questo la moda ovviamente non poteva che avere un ruolo da protagonista" ha detto a margine dell'evento Laura Tassinari Zugni Tauro. "Questi ragazzi hanno ideato delle soluzioni brillanti, siamo qui a Dubai per poterle promuovere sui mercati internazionali, creare collaborazioni e partenariati con tutto il mondo che passa dagli Emirati Arabi Uniti in funzione di questa grande opportunità di Expo".
    "La Regione nel mese di gennaio è stata protagonista qui all'Expo perché abbiamo avuto momenti di approfondimento sul turismo, sul food, sulla sostenibilità, e non poteva mancare un impegno sulla moda", ha spiegato Quirino Briganti a margine.
    "Così abbiamo pensato a un'operazione più originale, facendo in modo che questa iniziativa potesse mettere in luce i giovani talenti, per cercare di concretizzare progetti che siano realmente innovativi e che possono lasciare il segno in uno scenario internazionale".
    "Dubai è un hub economico e commerciale tra i più importanti a livello planetario. In questa sede è possibile sviluppare sinergie e partnership" e "il Lazio lo sta facendo su tematiche strategiche per la regione. Abbiamo iniziato con lo spazio e continuato con cinema agrifood e turismo. Continueremo anche con l'economia del mare, con l'agricoltura di precisione, con le smart city e con le iniziative che ci legano alla salute. Tutto questo, per far comprendere all'Expo quanto questa regione si sta adoperando per continuare a portare avanti una grande azione di innovazione", ha concluso. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: