P.A:PagoPA,in 50mila al mese su appIO per pagare tasse

Italiani pronti a servizi pubblici via smartphone in sicurezza

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 24 SET - "Ogni mese, più di 50 mila nuovi utenti dell'app IO scelgono di salvare i propri strumenti di pagamento in app: è come se un medio Comune italiano approdasse online per pagare le tasse via smartphone in sicurezza". Così l'amministratore unico della società per la diffusione dei servizi pubblici digitali PagoPA S.p.A, Giuseppe Virgone, dal palco di Italian Tech Week. "Questo significa - sottolinea - che gli italiani si fidano dell'app IO e che sono pronti a fruire di servizi pubblici via smartphone in sicurezza". "L'app IO ora è in mano a quasi 21 milioni di persone e il PNRR permetterà di portare in app altre migliaia di servizi", dice. Un altro esempio è il Green Pass tramite l'app IO, per Virgone "un caso di semplificazione senza precedenti: è lo Stato che ti manda la certificazione in automatico senza richiederla ed ad oggi si contano oltre 70 milioni di visualizzazioni di certificazioni verdi in app". Ma l'app IO, prosegue Virgone "evolverà e il passo successivo è che possa diventare uno strumento di identificazione: nostre indagini rilevano che 6 italiani su 10 si aspettano di caricare la patente o la tessera sanitaria sull'app". E si svilupperanno anche i pagamenti, non solo con il consolidamento della piattaforma pagoPA ma anche attraverso l'infrastruttura battezzata "Centro Stella dei pagamenti elettronici che - spiega Virgone - copre oltre 3,5 milioni di POS, praticamente la totalità di quelli presenti in Italia, e che può essere utilizzata anche per erogare servizi di welfare". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: