ANSAcom
ANSAcom

Coronavirus: NOI Techpark, crisi è minaccia e opportunità

Portale di consulenza "Reagire alla crisi" per imprese

Bolzano ANSAcom

Minaccia e opportunità: in cinese, la parola "crisi" è rappresentata da questi due simboli. E proprio partendo da questa dicotomia l'hub dell'innovazione NOI Techpark di Bolzano vuole offrire alle imprese strumenti dedicati per provare a vedere e attraversare in modo nuovo la fase di emergenza che stiamo vivendo. Nasce così il portale "Reagire alla crisi", un insieme di servizi pensati per aiutare le aziende a fronteggiare le difficoltà legate all'emergenza Coronavirus e a ripensare il lavoro.
Le imprese avranno a disposizione un team di esperti e un pacchetto di aiuti per il lavoro: servizi di orientamento e coaching, risorse digitali che permetteranno di sfruttare al meglio l'attuale momento di forzato isolamento come articoli, podcast e webinar, digital tool che possono agevolare il lavoro da casa. Il tutto verrà offerto gratuitamente, o a costi contenuti.
"Se è vero che questa pandemia sta impattando in maniera importante sulle nostre aziende, il nostro obiettivo è far vedere che essa può rappresentare allo stesso tempo un'opportunità se la si vive in modo giusto", spiega Alfredo De Massis, fondatore e direttore del centro sul Family Business Management della Libera Università di Bolzano. Lui e altri professionisti - business coach, docenti universitari, esperti di innovazione, comunicatori - fanno parte dell'Innovation Task - Force, che è tra i tanti servizi messi a disposizione sul nuovo portale creato dal NOI Techpark. Ad affiancare De Massis ci saranno, tra gli altri, Marco Bettiol, presidente del corso di laurea in Comunicazione dell'Università di Padova, che offre un focus sull'internet marketing, poi Elena Mauro, che integra teorie dei sistemi, della complessità e neuroscienza nel suo modello di coaching. Nella squadra anche Reinhold Karner, business coach esperto di strategie di sviluppo aziendale anche (e non solo) in momenti di crisi, proprio come quella in corso. I professionisti coinvolti hanno deciso di cogliere l'occasione per compiere un gesto di solidarietà: la consulenza one to one sarà gratuita e gran parte del loro onorario sarà devoluto a fine benefico. NOI Techpark donerà quindi parte del costo della consulenza erogata dagli specialisti a un'associazione in prima linea nella battaglia contro il Covid-19 in Lombardia.
Oltre al servizio di coaching, il portale mette a disposizione molti altri strumenti: dall'archiviazione dei dati alla gestione dell'ambiente lavorativo da remoto, la sezione dedicata «Lavorare Online» offre un elenco esaustivo di proposte. E poi tools creati da start-up incubate all'interno di NOI Techpark, come FlashBeing e Limendo, o da imprese, quali AboutBits, Acs, Brennercom, Cisma, Horeca, Konverto, Limitis, Qbus, Rmb, Sydera, Systems e 1006 e tanti altri. Dallo smart working agli ordini per la ristorazione, dai servizi cloud alle piattaforme per organizzare meeting aziendali online, ognuna nel proprio ambito fornirà gli strumenti digitali in grado di migliorare il lavoro di aziende e professionisti in questo periodo di crisi legata all'emergenza sanitaria mondiale.
"L'emergenza in atto cambierà il nostro modo di pensare il lavoro, anche quando sarà superata - afferma Ulrich Stofner, direttore generale del NOI Techpark -. Questa consapevolezza ci rende responsabili nel modellare il nuovo mondo che verrà, mettendo insieme capacità di adattamento e resilienza, così come ci insegna la natura che ci circonda. Ed è per questa sfida che mettiamo in gioco competenze e creatività: vogliamo fare in modo che la crisi diventi occasione per far circolare nuove idee, pensare a diversi modelli di business e cogliere opportunità di innovazione".

In collaborazione con:
NOI Techpark

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie