Lombardia

Milano: Sala, la dipingono come Gotham City ma sono balle

La città è pronta a riprendere senza voler cadere nell'eccesso

(ANSA) - MILANO, 20 LUG - "Voi dite sempre la verità, lasciamo agli altri le balle però smascheriamole perché ne stanno raccontando una marea. Stanno dipingendo Milano come una Gotham City, buia, paurosa, in cui non ci sono interessi e investimenti, ma che film è?". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha parlato di come gli avversari del centrodestra, e il candidato sindaco Luca Bernardo, dipingono la città, nel corso dell'evento di lancio della ricandidatura di Pierfrancesco Maran, attuale assessore all'Urbanistica del Comune, che si è tenuto nella serata di ieri. "Milano è già lì pronta a riprendere, senza volere cadere nell'eccesso, cambieremo e siamo capaci di cambiare e lo faremo.
    Ma non è una città oscura in cui la gente ha paura ad andare in giro e dove la gente invoca i militari per strada - ha aggiunto - . La sicurezza è un tema ma come è sempre stato. Lo splendore che Milano ha mostrato nell'ultimo decennio era qualcosa che vent'anni fa non potevamo neanche immaginarci. Teniamo duro in questa fase che sarà difficile ma avendo la prospettiva di governare altri cinque anni". Sala ha infine ricordato che ne 2019 Milano "è stata in testa alla classifica della qualità della vita, è stato uno sforzo improbo fatto da gente onesta e volenterosa - ha concluso - e che vuole andare avanti. Io voglio andare avanti e continuare a fare il sindaco di Milano". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie