Lombardia

Pioli, Calhanoglu? Il Milan non cerca un giocatore simile

Mercato non è finito e club attivo, vogliamo migliorare squadra

(ANSA) - MILANO, 22 AGO - "Calhanoglu? Non stiamo cercando un giocatore simile. Stiamo migliorando la squadra. Il mercato non è finito. E se ci sarà la possibilità, i dirigenti si faranno trovare pronti. Giudizi sul mercato andranno fatti il 31 agosto.
    Ora penso a domani": lo dice il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della prima di campionato contro la Sampdoria, rispondendo ad una domanda sulla necessità per il Milan di sostituire il centrocampista turco, passato all'Inter e protagonista di un ottimo esordio.
    "Dovrà essere un Milan padrone di se stesso - spiega il tecnico rossonero - sempre dentro la partita. Ci saranno gare difficili ma deve avere una sua mentalità e identità.
    Pronostico? Difficilissimo. Sette squadre possono vincere lo scudetto. Ci sarà molto equilibrio. L'Inter è riuscita a staccarsi anche perché è uscita presto dalla Champions. I nerazzurri restano i favoriti, ma è un campionato molto complicato per tutti. Giocare contro le altre 'big' sarà difficile e per questo vincere nelle altre sfide sarà ancora più importante." (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie