Lombardia

Francia: Deschamps non chiama Giroud per prossime sfide

Prima convocazione per Hernandez e Veretout, c'è anche Maignan

(ANSA) - ROMA, 26 AGO - Il neo milanista Olivier Giroud è stato lasciato fuori dalla lista dei convocati da Didier Deschamps per le prossime partite della Francia nelle qualificazioni al Mondiale 2022, contro Bosnia, Ucraina e Finlandia, mentre ha avuto la sua prima chiamata tra i Bleus il compagno di squadra Theo Hernandez, oltre al giallorosso Jordan Veretout. Convocato anche il portiere rossonero, Mike Maignan, Giroud, che compirà 35 anni tra un mese, negli ultimi dieci non era mai stato escluso da una convocazione a meno che non fosse infortunato. "È una mia decisione tecnica perché abbiamo una squadra di 23 e c'è competizione per i posti - ha detto Deschamps -. È una mia scelta, ma Olivier ora si è trasferito dove può giocare di più. Deve continuare a lavorare bene e ad essere disponibile". L'attaccante è uno dei nove reduci dall'Europeo che non sono stati chiamati per le prossime partite, mentre oltre a Hernandez e Veretout sono esordienti anche il centrocampista del Monaco Aurelien Tchouamen e l'attaccante del Bayer Leverkusen Moussa Diaby. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie