Lombardia

Rave a Milano: 2 arrestati per spaccio, 60 identificati

I partecipanti si aggiravano intorno ai 400

Due persone sono state arrestate per spaccio all'esterno del capannone dove questa notte a Milano si è svolto un rave abusivo, mentre una terza è stata denunciata sempre per spaccio ma anche per ricettazione e 4 veicoli che contenevano casse e attrezzi vari per la diffusione della musica sono stati fermati e portati all'autocentro della polizia per controlli.
    L'operazione della polizia si è conclusa intorno alle 14: in tutto sono state identificate e controllate circa 60 persone e 5 veicoli.

I partecipanti si aggiravano intorno ai 400. Gli arrestati sono due italiani di 30 e 38 anni: avevano 40 grammi di eroina divisa in dosi. L'indagato è un 19enne, sempre italiano, che aveva 4 grammi di hashish e mezzo di mdma. La Digos ha poi fermato 4 mezzi che trasportavano il necessario per amplificare la musica per la nottata, che si è svolta in un capannone abbandonato alla periferia est della città, in zona Rogoredo. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie