Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. Consiglio Lombardia
  4. Lombardia: premiate tesi su ospedali sicuri e sostenibili

Lombardia: premiate tesi su ospedali sicuri e sostenibili

Il riconoscimento 'Valutare premia' a due giovani architetti

(ANSA) - MILANO, 18 GEN - Il milanese Andrea Brambilla e la lodigiana Erica Isa Mosca sono i vincitori della terza edizione di 'Valutare Premia', il premio che il Consiglio regionale della Lombardia attribuisce ogni anno a ricerche con proposte di pubblica utilità. Entrambi studenti di Architettura del Politecnico di Milano e collaboratori del gruppo di ricerca Design & health lab coordinato dal professor Stefano Capolongo, i vincitori hanno presentato tesi di dottorato sugli strumenti di valutazione delle strutture sanitarie esistenti al fine di progettare ospedali sicuri, sostenibili e inclusivi.
    Il premio, giunto alla terza edizione, è nato nel 2017 per iniziativa del Comitato Paritetico di Controllo e Valutazione del Consiglio regionale e intende favorire il confronto con le Accademie e con la ricerca, come strumento di approfondimento delle politiche regionali. I due ricercatori sono stati premiati oggi nell'Aula consiliare di Palazzo Pirelli al termine dei lavori del mattino dal presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi e dal presidente del Comitato Paritetico di Valutazione Marco degli Angeli (M5S).
    "I giovani che si formano nelle nostre scuole e Università - ha commentato Fermi - non solo rappresentano il futuro della società lombarda, ma hanno sensibilità e idee che noi decisori pubblici dobbiamo sempre più portare alla luce e valorizzare e di cui dobbiamo assolutamente tenere conto. 'Valutare Premia' è dunque un'iniziativa che vuole contribuire a far sì che i giovani laureati e i ricercatori siano effettivamente e realmente protagonisti delle politiche regionali". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie