Lombardia

Da Terna investimenti per 1,2 miliardi in Lombardia

Quasi 500 Km di rete da sostituire e interrare in Valchiavenna

(ANSA) - MILANO, 07 LUG - Terna ha pianificato interventi in Lombardia per 1,2 miliardi di euro nell'ambito del piano nazionale da 18,1 miliardi illustrato oggi al mercato. La parte del leone la fa il collegamento tra l'Italia e la Svizzera da 1000 Mw, la cui realizzazione è legata al progetto di razionalizzazione della rete in alta tensione di Valtellina e Valchiavenna, in provincia di Sondrio, che porterà alla demolizione di quasi 500 km di elettrodotti esistenti e all'interramento di linee aeree.
    Il progetto di sviluppo della Valchiavenna, prevede anche la razionalizzazione di tutta la porzione di rete nelle provincie di Sondrio, Bergamo, Lecco e Milano. Nel progetto sono compresi interramenti di elettrodotti a 132 kW e numerose dismissioni di linee aeree. La pianificazione ha già tento conto delle aree urbanizzate, prevedendo gli interramenti possibili in base alla morfologia del territorio. Sono state perseguite le migliori soluzioni tecnologiche e a minor impatto ambientale.
    L'intervento - spiega Terna - consentirà di ottenere "benefici in termini di riduzione di occupazione di territorio a seguito della dismissione di notevoli porzioni di rete esistente". Inoltre, grazie all'interconnessione con la frontiera nord e all'aumento della 'magliatura' della rete, sarà possibile avere un servizio di trasmissione dell'energia "sempre più efficiente" con un aumento dell'importazione di energia rinnovabile. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie