Lombardia

Da Cdp e Intesa un miliardo per il credito di midcap e Pmi

Cassa Depositi e Prestiti sottoscrive obbligazione Ca' de Sass

(ANSA) - MILANO, 09 LUG - Cassa Depositi e Prestiti ha sottoscritto un'obbligazione senior unsecured preferred, della durata di 7 anni emessa da Intesa Sanpaolo del valore nominale di 1 miliardo di euro, che sarà integralmente impiegata dalla Banca per erogare nuovi finanziamenti a MidCap e Pmi italiane finalizzati ad investimenti sul territorio nazionale.
    L'operazione consolida la partnership tra Cdp e Intesa Sanpaolo e consente di mettere a disposizione ulteriori risorse nell'ambito di "Motore Italia", il programma di interventi di Intesa Sanpaolo volti a consentire a MidCap e Pmi di superare la fase di difficoltà e rilanciarsi attraverso nuovi progetti di crescita. L'iniziativa consentirà alle Pmi un miglior accesso al credito, contribuendo a ottenere nuova liquidità. Le agevolazioni sono indirizzate a sostenere nuovi finanziamenti per gli investimenti nella transizione digitale e sostenibile, anche in logica di filiera, oltre che per l'allungamento delle scadenze di finanziamenti esistenti, fino anche a 15 anni.
    "Il finanziamento sottoscritto rappresenta una conferma dell'impegno di Cdp, in sinergia con Intesa Sanpaolo, per il sostegno al tessuto imprenditoriale del Paese", afferma Paolo Calcagnini, vicedirettore generale e chief business officer di Cassa Depositi e Prestiti.
    "Questo accordo con Cdp conferma la nostra volontà di creare una rete insieme con i maggiori operatori del sistema economico italiano, per individuare soluzioni e risorse da mettere a disposizione delle Pmi italiane", sostiene Stefano Barrese, responsabile della Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie