Oltretevere

  1. ANSA.it
  2. Oltretevere
  3. Chiesa in Italia
  4. Celebrati in cattedrale Perugia funerali vescovo Chiaretti

Celebrati in cattedrale Perugia funerali vescovo Chiaretti

Guidò la diocesi dal 1995 al 2009

(ANSA) - PERUGIA, 04 DIC - Celebrati nella cattedrale di san Lorenzo, a Perugia, i funerali di mons. Giuseppe Chiaretti, arcivescovo del capoluogo umbro e di Città della Pieve dal 1995 al 2009. A presiedere il rito delle esequie i cardinali Gualtiero Bassetti, Ennio Antonelli, successore e predecessore del religioso scomparso, e Giuseppe Betori, legato a mons.
    Giuseppe Chiaretti da una amicizia di lunga data.
    Erano presenti in chiesa anche i vescovi umbri attuali e emeriti mons. Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto - Norcia (diocesi di origine di mons. Chiaretti) e presidente della Conferenza episcopale umbra, il vescovi emeriti Mario Ceccobelli (Gubbio ), Vincenzo Paglia (Terni), i vescovi Gualtiero Sigismondi (Orvieto Todi) , Domenico Sorrentino (Assisi e Foligno), Domenico Cancian, (Città di Castello), Paolo Giulietti (Lucca), Riccardo Fontana (Arezzo) e il vescovo ausiliare di Perugia-Città della Pieve Mons. Marco Salvi.
    Hanno partecipato alle esequie molti sacerdoti e fedeli tra cui anche una delegazione proveniente da Leonessa, paese natale di mons. Giuseppe Chiaretti, e una della diocesi di Montalto e Ripatransone - San Benedetto del Tronto nella cui cattedrale mons. Chiaretti ha chiesto di essere sepolto.
    Sulla bara posata a terra ai piedi del presbiterio erano posti i segni dell'episcopato del vescovo, il suo pastorale, la mitra e il libro della Parola di Dio.
    I presenti - spiega la diocesi perugina in una nota - si sono stretti con commozione, affetto e nella preghiera, ai familiari presenti, la sorella Piera e i nipoti, tra cui don Antonio Paoletti che al termine della liturgia ha letto il testamento che mons Chiaretti aveva già preparato nel 2011.
    Al termine del rito i cardinali, vescovi e i sacerdoti concelebranti hanno accompagnato il feretro fino alla porta della cattedrale, ed i sacerdoti che sono stati ordinati da mons. Chiaretti hanno voluto rendergli un ultimo gesto di affetto portando a spalla la bara lungo la navata della cattedrale fino alla strada. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie