Novecento chili di carne mal conservata, chiusa macelleria

Intervento carabinieri del Nas nel Torinese. Sanzionato titolare

(ANSA) - TORINO, 20 APR - Oltre novecento chili di carne in cattivo stato di conservazione sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas, che hanno denunciato il titolare di una macelleria nella zona di Ivrea (Torino). Il locale era privo dei basilari requisiti igienico-sanitari previsti dalle norme, con sporcizia tra le attrezzature e nei locali destinati allo stoccaggio e alla lavorazione delle preparazioni alimentari, trovati pieni di incrostazioni, unti e con residui alimentari ormai abbandonati.
    I rifiuti alimentari venivano stoccati a temperatura ambiente, senza alcuna precauzione; gli oltre novecento chili di carne sequestrati erano sottoposti a congelazione in maniera arbitraria, sprovvisti di qualsivoglia etichettatura attestante la tipologia e la tracciabilità.
    La macelleria è stata chiusa, il titolare sanzionato e deferito in stato di libertà per detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie