Van Gogh e Monet in mostra virtuale a Biella

Realtà virtuale accompagna visitatore ad Arles e Giverny

(ANSA) - TORINO, 06 MAG - La mostra 'Arte Virtuale Van Gogh + Monet Experience', al Museo del Territorio Biellese Chiostro di San Sebastiano, dal 5 giugno al 5 dicembre, è un viaggio virtuale a due facce, la prima nei mondi reali dei due grandi artisti, la seconda nelle loro opere, che per l'occasione si animano rendendo coinvolgendo il visitatore.
    Grazie alla tecnologia VR il visitatore viene immerso a 360 gradi nei paesaggi, nei colori e nelle atmosfere di Arles e Giverny. La mostra, prodotta e distribuita a livello internazionale da Next Exhibition srl, è realizzata con l'assessorato alla Cultura e con il Patrocinio della Città di Biella.
    L'esperienza, per la prima volta in Piemonte, è totalizzante: il visitatore viene preso per mano e guidato in un percorso culturale tra reale e virtuale alla ricerca di emozioni inedite fatte di colori, impressioni, sentimenti. La mostra, ospitata al primo piano, è divisa in 4 sezioni. Apre con l'incontro con i due artisti nell'area VR dove, con il supporto dell'oculus Quest 2, strumento di ultima generazione per il mondo virtuale, il visitatore vive in prima persona gli scenari che hanno ispirato l'arte di Van Gogh e Monet. Condividendo una tipica giornata vissuta dai due artisti, dall'alba al tramonto, dal risveglio nella camera da letto, all'esterno delle loro case, al mondo intorno. Per poi 'entrare' direttamente nei loro quadri. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie