Piemonte

Trapianti: giornata nazionale Aido illumina la Mole

Piemonte tra regioni migliori con 400 interventi l'anno

(ANSA) - TORINO, 17 SET - Per celebrare la giornata nazionale dell'Aido, il Piemonte, la regione che effettua più trapianti in Italia insieme a Toscana e Veneto, circa 400 all'anno tra Città della Salute e Novara, sottolinea come in Italia ci siano in lista d'attesa 8.400 pazienti tra cui 220 bambini e come ancora oggi sia possibile effettuare il trapianto di organi solo da una persona su potenziali 3 donatori per via di impedimenti di varia natura, per lo più familiari e burocratici.
    "Il nostro è un lavoro d'equipe possibile solo dove il sistema sanitario è ben funzionante - ha detto Antonio Amoroso, direttore del Centro Regionale Trapianti in un incontro oggi in Regione Piemonte - un lavoro che non si è mai fermato neppure in questo periodo pandemico, ma che necessita ancora di un ulteriore incremento di consapevolezza collettiva. Perché salvare vite è un imperativo, un diritto, un dovere, un'opportunità".
    In occasione del giornata nazionale dell'Aido, il 25 e 26 settembre verrà illuminata la Mole Antonelliana con i colori e il logo dell'Associazione piemontese che si avvicina ai suoi 50 anni di vita. L'assessore al Bilancio della Regione, Andrea Tronzano, il Piemonte "è da sempre a fianco dell'Aido per valorizzarne e facilitarne l'operato", mentre il presidente della sezione piemontese Valter Mione ha posto l'accento "sullo straordinario lavoro svolto dai volontari, appositamente formati per svolgere questo delicatissimo lavoro, dagli infermieri agli autisti e trasportatori".
    Nel 2021, alla Città della Salute di Torino sono stati effettuati 126 trapianti di rene adulto e 5 pediatrico; 107 di fegato, 12 di cuore adulto e pediatrico, 10 di polmoni, 4 di pancreas. All'ospedale Carità di Novara 31 di rene di cui 10 da vivente. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie