PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Sanità
  4. ==Covid: Rappuoli,servono vaccini nuovi ma mancano finanziamenti

==Covid: Rappuoli,servono vaccini nuovi ma mancano finanziamenti

Non li sappiamo fare e non c'è più lo sforzo di due anni fa

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 31 LUG - Spiega che "i vaccini attuali non riescono a prevenire i contagi. Proteggono solo per 2-3 mesi, poi il livello degli anticorpi si abbassa", perché "vengono iniettati" generando un "livello di anticorpi alto nel sangue, ma non nelle mucose di naso e gola, dove il virus entra nell'organismo" e sostiene come sia necessario "creare vaccini nuovi", ma "non ci sono più i finanziamenti". A fare il quadro, in un'intervista a 'La Repubblica', è Rino Rappuoli, responsabile scientifico della multinazionale farmaceutica Gsk che qualche giorno fa ha partecipato all'incontro con Ashish Jha, coordinatore della risposta al Covid per gli Stati Uniti, che ha esortato gli esperti mondiali di vaccini a "fare meglio".
    Secondo Rappuoli sono necessari "vaccini completamente nuovi, capaci di proteggerci non solo dalle varianti di Sars-Cov2, ma anche da tutti gli altri Coronavirus. Penso poi a vaccini che blocchino il virus nelle mucose di naso e gola, per prevenire le infezioni. Potrebbero essere assunti per bocca, spray nasali o cerotti con minuscoli aghi". Ma esiste un problema: "Vaccini simili non li sappiamo fare - sostiene Rappuoli - di spray nasali che proteggono le mucose parliamo da 40 anni, ma nessuno è mai riuscito a farli". Oltretutto, per realizzare i nuovi sieri mancano i finanziamenti: "Non c'è più lo sforzo di due anni fa - sostiene l'esperto - esistono due o tre trial nel mondo per i vaccini mucosali, niente a che vedere con la mobilitazione del 2020". Infine, Rappuoli spiega: "Si tratta di una tecnologia nuova, di una strada da aprire. Potremmo vedere i risultati fra un anno come fra dieci". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: